ERA, la dea patrona della famiglia

[Gli Dei – Introduzione]

Nella Battaglia dei Giganti, Era attacca un Gigante (525 a.C. ca. Delfo, Museo Archeologico). [cliccare per ingrandire]

Nella Battaglia dei Giganti, Era attacca un Gigante (525 a.C. ca. Delfo, Museo Archeologico). [cliccare per ingrandire]

ERA, la dea patrona della famiglia e delle donne sposate

La sposa di Zeus, era la patrona dei matrimoni e delle donne sposate. Prima del matrimonio, la sua relazione con Zeus si svolgeva in segreto, ed erano soliti incontrarsi di nascosto dai loro parenti. Ma, dopo che i dodici dèi ebbero preso il potere, e Zeus cominciò a regnare sull’Olimpo, potettero sposarsi. Era è presente in molti miti e gli viene attribuita la crescita di molti bambini oltre ai suoi. Punì l’infedeltà e si vendicò aspramente delle amanti di suo marito. Quando Leto era incinta di Apollo e Artemide, Era la inseguì fino a Delo, allora isola vagante. Trasformò lo, che Zeus amava profondamente, in una giovenca. Il culto di Era fu particolarmente forte ad Argo, città di cui ne era la protettrice. Nella guerra di Troia, si schierò al fianco dei Greci ed intervenne attivamente in modo da cambiare il risultato della guerra.

Share
Tags: , , , ,

Comments are closed.