ESTIA, dea della pace familiare

ESTIA, dea della pace familiare

In questa rappresentazione, Estia, la dea della pace familiare, è raffigurata con in mano un ramo con frutti, mentre Ganimede, il protetto di Zeus, gli riempie la coppa di vino.

In questa rappresentazione, Estia, la dea della pace familiare, è raffigurata con in mano un ramo con frutti, mentre Ganimede, il protetto di Zeus, gli riempie la coppa di vino.

Questa dea era la personificazione del focolare domestico. Figlia maggiore di Crono e Rea, chiese a suo fratello Zeus di restare vergine, nonostante fosse stata chiesta in moglie da Poseidone e da Apollo. La serenità della vita di Estia sull’Olimpo, e la stabilità della sua posizione, ci dice che Estia svolse solo una piccola parte negli eventi, al contrario degli altri déi, e che la sua presenza è maggiormente confinata al mondo delle idee.

Share
Tags:

Comments are closed.