Fucile mitragliatore Bren

Fucile mitragliatore Bren

Bren Mk. 1

Bren Mk. 1

Nel 1932 lo stato maggiore dell’esercito inglese decise di dotare la propria fanteria di una mitragliatrice leggera,decisione avvallata dopo avere notato gli esperimenti condotti dagli altri stati su questo tipo d’arma da fuoco. Ma probabilmente non c’era nell’isola britannica alcun tecnico particolarmente geniale da ideare  qualcosa di nuovo ed efficiente  e le idee presenti sul mercato inglese non erano assolutamente valide. Eppure i tempi stringevano: si decise così di indire una serie di prove su armi estere già esistenti, commissionando in seguito alla ditta produttrice dell’arma vincente una commessa necessaria ad armare tutto l’esercito. Furono testate quindi la B.A.R. (Browning Automatic Rifle) americana,lo svedese Madsen,il francese Bertier e la cecoslovacca Brno ZB modello 1926. I risultati di queste prove videro come vincente proprio la mitragliatrice cecoslovacca. L’arma soddisfava i requisiti dei militari inglesi sia dal punto di vista balistico e meccanico che da quello costruttivo, visti gli ottimi materiali utilizzati per la sua realizzazione. Venne così decisa l’immediata ordinazione.

Lo ZB in effetti era un gran fucile. Fu progettato dai fratelli Vaclav ed Emanuel Holek, che seppero accogliere e sfruttare l’esperienza e le idee portate dai loro due collaboratori, un ingegnere austriaco ed un meccanico polacco. Il fucile funzionava a presa diretta del gas, supportando sia la modalità di fuoco a raffica che a colpo singolo. Era meccanicamente molto robusto e sopportava serenamente il rude uso che il militare fa delle sue armi, specie durante le fasi a fuoco, senza guasti od inceppamenti. Inoltre i materiali costruttivi erano eccezionali: se la canna si surriscaldava, essa poteva essere sostituita oppure raffreddata direttamente in acqua senza che ciò inficiasse le sue caratteristiche meccaniche (gli acciai di bassa qualità se raffreddati repentinamente diventano molto duri,ma estremamente fragili). Il calibro inoltre era 7,92 mm, che dotava quindi l’arma di un ottimo potere d’arresto.

Istruzioni per il Bren

Istruzioni per il Bren

I militari inglesi non si limitarono ad una commessa, ma decisero di comprare la licenza ed il brevetto per la produzione del fucile, così da potere apportare tutte le modifiche necessarie alla sua ottimizzazione. La prima modifica fu costituita dal cambiamento della cartuccia: si decise di adottare quella del fucile ordinario inglese (il Lee-Enfield) , cioè il calibro da 303 millesimi di pollice (7,7 mm); questa modifica provocò anche il cambiamento nella forma del caricatore, che divenne ricurvo, a mezzaluna. La canna inoltre venne accorciata e dotata di un meccanismo di smontaggio che facilitasse al soldato l’operazione anche in mezzo al fuoco nemico. L’ultima modifica sostanziale è invece costituita dallo spostamento della presa del gas (più in basso rispetto all’originale) con l’aggiunta di un regolatore a quattro posizioni che permetteva di modulare la portata di gas in base alle condizioni ambientali. Al netto di tutte queste modifiche, l’arma risultava ancora più sicura e versatile e pesava ben 1 kg meno dell’originale.

Nel 1937 la Gran Bretagna comincia la produzione totalmente in proprio, che affida all’arsenale di Enfield: da qui deriva il nome dell’arma, BREN come le iniziali delle due città di provenienza, BRno ed ENfield. Nel Gennaio del 1938 vengono consegnati i primi 200 pezzi. In seguito si decide di potenziare notevolmente la produzione (visto il cambio di atteggiamento del governo inglese nei confronti di quello tedesco, decidendo di passare dalla linea del diplomatico confronto a quella della forza bellica): già verso la metà del 1938 se ne producono 300 pezzi ogni settimana. Infine nel 1939 la produzione sale a 1600 unità mensili: dati che dovrebbero fare riflettere molto il lettore su chi veramente era preintenzionato a scatenare un conflitto bellico.

Soldati inglesi con fucile Bren in PALESTINA, nel 1938!

Soldati inglesi con fucile Bren in PALESTINA, nel 1938!

Del Bren vennero prodotti quattro modelli, molto simili tra loro e differenti solo per piccoli particolari o per poche unità di forza peso. Il Mark 1 ed il Mark 2 erano lunghi 115,5 cm ,il Mark 3 108 cm ed il Mark 4 109 cm. Pesavano rispettivamente 10 kg circa i primi due e 8,5 kg gli altri. La velocità della pallottola alla bocca era circa uguale per i quattro modelli, viaggiando a 790 m/s, con gittata utile di 500-600 m . Diverse erano invece le cadenze di tiro: 500,540,480 e 520 colpi al minuto. In tutti i modelli inoltre il caricatore, virtualmente da 30 cartucce, ne conteneva solo 28: questo per evitare forzamenti della molla d’alimentazione ed inceppamenti del fucile. L’unica differenza rilevante nei quattro modelli Bren è costituita dall’uso al quale il fucile era destinato: il 3 ed il 4 infatti erano destinati all’uso per paracadutisti (vista la loro geometria più contenuta).

Nell’uso sul campo, spesso il gruppo fucilieri era costituito da due soldati che si occupavano uno del tiro e l’altro del munizionamento e dell’eventuale sostituzione della canna dell’arma. Inoltre i due soldati trasportavano insieme durante le fasi di marcia i pezzi del fucile, che quando non utilizzato veniva smontato. Da notare poi che i soldati notarono l’eccessiva precisione del fucile che mal si accompagnava all’utilizzo in campo bellico, suggerendo che le successive armi prodotte fossero rese meno precise e con un fuoco più disperso, così da potere meglio eseguire le operazioni di fuoco di copertura.

Spaccato

Spaccato

Dopo il secondo conflitto mondiale, l’arma restò in servizio sino al 1950 circa, in seguito fu lentamente sostituito da fucili più moderni. Oggi si nota la sua presenza in svariati videogiochi che fanno rivivere il secondo conflitto mondiale, mentre una versione legale (ovvero meccanicamente modificata così da impedire il fuoco automatico) viene largamente venduta negli Stati Uniti d’America;non però viene prodotta più in Inghilterra, ma in India  sotto il nome di Gun, machine 7,62 mm 1B.

Pasquale Piraino

Share

Comments are closed.