Calendario da tavolo: Skandalöse Schönheit

Non bastava forse il calendario da muro con le migliori opere artistiche sulla SA e quello da tavolo con gli amici felini?

Si, certamente!

Il ban su Facebook
Il ban su Facebook

Se non fosse che questo ulteriore calendario è voluto per sottolineare il nostro gusto per il bello e la nostra idea di libertà.

Un calendario che nasce dopo il ban della provocatoria pagina facebook “Skandalöse Schönheit” (“Bellezza Scandalosa”) che raccoglieva sculture, dipinti, fotografie dell’epoca del Terzo Reich raffiguranti essenzialmente il corpo femminile ed esaltandolo nella sua bellezza. In un social network dove si può vedere di tutto e di più — solitamente sgraziato e osceno — le opere di una Lala Aufsberg, di un Gerhard Riebicke, di una Leni Riefenstahl, di un Willy Zielke e di tanti altri ancora davano indubbiamente noia e sono state pertanto catalogate come oscene! Quale scusa puerile!copertina

Ecco, quindi, che con questo calendario — in cui abbiamo scelto le opere più belle e di massima qualità — ristabiliamo ancora una volta la passione della Thule Italia per la storia, per l’arte e per la verità.

Ricordarsi ogni mese che la nostra vita deve conformarsi all’idea del bello è un dovere ma anche un diritto per chi si ritiene “altro” dalla massa.

Per farne richiesta: QUI

calendario

Share

Comments are closed.