Il re e l’impero universale

Il governatore di Kakbu non sapeva che la sua assegnazione del tratto di cinta muraria arrivava soltanto al lato della porta … ma ora ho arbitrato” (Lettera di Tahshar-Assur a Sargon II)

Particolare del rilievo di Sargon II (721-705 a.C), da Khorsabad, palazzo Reale, 330 x 230 cm, alabastro, Parigi, Louvre (AO 19873).

Particolare del rilievo di Sargon II (721-705 a.C), da Khorsabad, palazzo Reale, 330 x 230 cm, alabastro, Parigi, Louvre (AO 19873).

Il re e l’impero universale

Sovrano

Sargon II

Periodo

Neoassiro

Date

721-705 a.C.

Luogo

Palazzo di Khorsabad

Il complesso della decorazione scultorea conosciuta presso il palazzo di Khorsabad, voluto da Sargon II, permette di riconoscere tematiche e convenzioni compositive che esprimono nuovi modelli della regalità, come concepita dalla sua cancelleria nella progettazione del monumentale complesso narrativo figurativo di Dur Sharrukin e nella stesura scritta degli Annali. Le decorazioni parietali rappresentano scene di cortei che si susseguono verso la figura del re, secondo una pacata e serena atmosfera che conferisce alla figura del sovrano sicurezza e tranquillità. Le dispute militari, l’incessante progressione dell’esercito assiro, gli assedi e gli scontri rimangono isolati all’interno di un più ampio programma di propaganda figurativa, dove il sovrano vuole essere rappresentato calmo regnante di un impero che incede verso di lui, che trae beneficio dal suo governo, che si sente protetto dal dominio assiro sul mondo. Le parate di dignitari, ufficiali e militari sono una voluta ostentazione dell’apparato amministrativo e burocratico dell’impero, efficiente, sicuro e garante dell’ordine e della prosperità del mondo. Con Sargon II si celebra lo Stato e l’ideale universalistico dell’impero: nell’apparato celebrativo del sovrano si mescolano sapientemente l’immagine del re, forte e sicuro, e dell’aristocrazia assira.

Rilievo di Sargon II (721-705 a.C), da Khorsabad, palazzo Reale, 330 x 230 cm, alabastro, Parigi, Louvre (AO 19873).

Rilievo di Sargon II (721-705 a.C), da Khorsabad, palazzo Reale, 330 x 230 cm, alabastro, Parigi, Louvre (AO 19873).

Share

Comments are closed.