Pagina 2 di 31312345...102030...Ultima »

Zeus ed Era

Zeus ed Era
a) Soltanto Zeus, il Padre del Cielo, può maneggiare la folgore; e con la minaccia del suo scoppio fatale riuscì a tenere sotto controllo la litigiosa e ribelle famiglia degli dèi olimpi. Quando sua madre Rea, prevedendo i guai che la lussuria di Zeus avrebbe provocato, gli proibì di sposarsi, egli, infuriato, minacciò di usarle violenza. E benché…

Share
Continue Reading »
Pagina 2 di 31312345...102030...Ultima »

Capitolo 3 del libro “Adolf Hitler, il mio amico di gioventù”

Continua la traduzione da parte di Pasquale Piraino del libro di Kubizek, Adolf Hitler, il mio amico di gioventù. Qui il capitolo secondo.
Capitolo 3

Adolf era un ragazzo esile, di media statura, ma più alto di sua madre. Il suo fisico era tutt’altro che robusto e sin troppo magro per la sua altezza: non sembrava per niente dotato di una forte…

Share
Continue Reading »
Pagina 2 di 31312345...102030...Ultima »

Asi

Asi
Nel mondo nordico, gli Asi sono gli dèi sovrani, i signori assoluti del cielo. La loro supremazia fu stabilita tuttavia dopo che essi ebbero mosso guerra alla stirpe divina dei Vani, con i quali conclusero un patto sacro che portò a una sorta di integrazione. Secondo la versione evemeristica di Snorri, essi vivevano originariamente in Asia (Asíá in antico nordico,…

Share
Continue Reading »
Pagina 2 di 31312345...102030...Ultima »

Il crepuscolo degli dèi

Il crepuscolo degli dèi
L’eternità non è che il perenne rinnovarsi dei cicli della vita. Il mondo presente, nel quale l’insanabile conflitto dei contrari è sospeso in un difficile equilibrio, dovrà avere termine quando sarà colmata la misura di tempo che gli è concessa: allora le opposte potenze si affronteranno in una lotta definitiva che non potrà concludersi se non col…

Share
Continue Reading »
Pagina 2 di 31312345...102030...Ultima »

Era e i suoi figli

Era e i suoi figli
a) Era, figlia di Crono e di Rea, nacque nell’isola di Samo o, come altri dicono, ad Argo, e fu portata in Arcadia da Temeno, figlio di Pelasgo. Le Stagioni furono le sue nutrici. Dopo aver bandito Crono, Zeus, fratello gemello di Era, la raggiunse a Cnosso, in Creta, oppure, secondo altri, sul monte Tornace (ora…

Share
Continue Reading »