Adolf Bartels

Adolf Bartels a cura di Harm Wulf Adolf Bartels nacque a Wesselburen nelle Dithmarschen, estremo nord della Germania il 15 novembre 1862. Morì a Weimar il 7 marzo 1945, un mese prima della capitolazione tedesca nella seconda Guerra mondiale, all’età di 82 anni. Bartels nella sua lunga carriera è stato poeta, scrittore, editore, critico letterario, professore universitario e storico della…

Share
Continue Reading »

Coloro che risvegliano i popoli: Kurt Eggers

Coloro che risvegliano i popoli: Kurt Eggers di Jean Mabire Se c’è un personaggio emblematico tra coloro che risvegliano i popoli questo è senza dubbio il poeta-guerriero in cui s’incarnano il lirismo ed il coraggio, virtù essenziali a chi vuole far sentire la propria voce quando bisogna salvare la patria dal nulla o dal sonno. Affascinato fin dalla giovinezza dall’idea…

Share
Continue Reading »

Primavera e Sole

Fiorisce ancora la bellezza del cielo Ancora nei nostri cuori Si mescolano fraternamente I suoni della primavera Der Gott der Jugend. Friedrich Hölderlin Al dio Sole Dove sei ? Ebbra l’anima mi s’invèspera di tutta la tua delizia. Perché, ora, questo ho veduto, come stanco del suo corso, l’estasiato giovinetto dio Le giovani ciocche bagnava nel nuvolato d’oro: e anche…

Share
Continue Reading »

Gli dèi

Stupenda poesia di Friedrich Hölderlin Gli dèi Etere silenzioso! Sempre mi conservasti l’anima nel dolore, e spesso cresce nobile audacia di fronte ai tuoi raggi, Elio!, nel mio petto ribelle.   Voi buoni dèi! Povero chi non vi conosce, nel rozzo seno non cessa mai la discordia e notte è per lui il mondo, e non gli crescono nessuna gioia…

Share
Continue Reading »

Uomo e Natura in Hölderlin

Breve cenno. Iperione o l’eremita in Grecia (Hyperion oder der Eremit in Griechenland) è un romanzo di Johann Christian Friedrich Hölderlin (1770-1843). Cominciato a scrivere nel 1792, ne viene spedito un frammento per la prima volta con il titolo Fragment zum Hyperion alla rivista “Thalia”, dallo stesso Hölderlin, nel 1794. Il primo volume verrà poi pubblicato dall’editore Cotta nel 1797…

Share
Continue Reading »

Wotan

Desideriamo chiudere così il 2012, con un saggio del Professor Carl G. Jung del 1936, Wotan WOTAN Un saggio del Professor Carl G. Jung 1936 Con la guerra mondiale sembra essere sorta per l’Europa un’epoca in cui accadono cose che prima si sarebbero tutt’al più sognate. Già la guerra tra nazioni civili era considerata quasi una vecchia favola; una simile…

Share
Continue Reading »

Ezra Pound: a quarant’anni dalla sua morte…

Quarant’anni fa moriva Ezra Pound, lo ricordiamo con il Canto 81 Ciò che sai amare rimane, il resto è scoria ciò che sai amare non ti sarà strappato ciò che sai amare è il tuo vero retaggio il mondo, quale? Il mio, il loro o di nessuno? Prima venne la vista, poi diventò palpabile Eliso, fosse pure in quell’antro d’inferno,…

Share
Continue Reading »

Felix Ludwig Julius Dahn

FELIX LUDWIG JULIUS DAHN di Harm Wulf [articolo pubblicato da Thule Italia sul precedente sito nel 2006] Gotenlied “Gebt Raum, ihr Völker, unserm Schritt: Wir sind die letzten Goten! Wir tragen keine Schätze mit – Wir tragen einen Toten. Mit Schild an Schild und Speer an Speer Wir ziehn nach Nordlands Winden, Bis wir im fernsten grauen Meer Die Insel…

Share
Continue Reading »

Prima del sorgere del Sole

Tratto da Friedrich Nietzsche Così parlò Zarathustra. Un libro per tutti e per nessuno Piccola Biblioteca Adelphi, 1976 Prima del sorgere del sole O cielo sopra di me, puro! Profondo! Abisso di luce! Quando ti guardo rabbrividisco di desideri divini. Gettarmi nella tua altezza, questa è la mia profondità! Nascondermi nella tua purezza, questa è la mia innocenza! La sua…

Share
Continue Reading »

Knut Hamsun: un itinerario esistenziale tra arte e natura

Tratto da TerraInsubre Knut Hamsun: un itinerario esistenziale tra arte e natura di Clemente Giannini Il legame inestricabile tra letteratura ed esperienza che contraddistingue l’opera di Hamsun evidenzia la condizione dell’uomo moderno, che vive da estraneo nel proprio tempo. L’acqua viva e i ghiacci offrono i loro specchi all’eterna fantasia delle luci del Nord. E la più viva bellezza dei…

Share
Continue Reading »

Hildegard von Bingen

Hildegard von Bingen   “sono una piuma abbandonata al vento della fiducia di Dio” “O uomo, guarda l’uomo: egli contiene in sé il cielo e le altre creature; è una forma e in lui tutte le cose sono implicite.”   “litterae ignotae” “  Fin dalla prima infanzia, prima che le ossa, i nervi e le vene fossero divenuti forti, ho…

Share
Continue Reading »

Andreas Griphyus

Andreas Griphyus Andreas Greif Tutto è vano Es ist alles eitel Opere Fewrige Freystadt, edito e commentato da Johannes Birgfeld. Laatzen: Wehrhahn 2006. Sonette (Gedichtsammlung), Lissa 1637 Son- und Feyrtags-Sonette, Leida 1639 Leo Armenius, oder Fürstenmord (dramma), Regensburg 1660 Katharina von Georgien, oder bewehrete Beständigkeit (dramma), 1647-1657 Cardenio und Celinde, oder unglücklich Verliebte (dramma), Breslau 1661 Ermordete Majestät oder Carolus…

Share
Continue Reading »

Hermann Hesse

In fondo al cuore sapeva (o credeva di sapere) di non essere veramente un uomo, ma un lupo venuto dalla steppa Felicità: finché dietro a lei corri non sei maturo per essere felice, pur se quanto è più caro tuo si dice. Finché tu piangi un tuo bene perduto, e hai mete, e inquieto t’agiti e pugnace, tu non sai…

Share
Continue Reading »

Clemens Wenzeslaus Brentano De La Roche

Clemens Wenzeslaus Brentano De La Roche Clemens Maria Brentano a cura di Barbara Spadini     “ Nel lontano reame di Polliburgo, in mezzo a una selvaggia foresta, viveva un nobile signore di nome Cocco, insieme alla moglie Cocca e alla figlia Coccodina. I tre abitavano in un antico castello dove non c’era nulla di superfluo, per la ragione che…

Share
Continue Reading »

Simon Dach

A cura di Barbara Spadini Opere Simon Dach ha composto centinaia di poemi e opere prevalentemente d’occasione e celebrative, tra cui si ricordano: Cleomenes (1635) Sorbuisa (1644) Chur-Branderburgische Rose( postumo, pubblicato nel 1661) Gedichte (pubblicate postume tra il 1936 e il 1948) Links consigliati www.girodivite.it   Biografia e poetica (A cura di Barbara Spadini) Simon Dach, poeta di  lingua tedesca,…

Share
Continue Reading »

Anna Luise Dürbach Karsch

Anna Luise Dürbach Karsch Die Karschin Die deutsche Saffo Opere Auserlesene Gedichte (1764) Neue Gedichte (1772) Gedichte (post., 1792, a cura della figlia Karoline Luise von Klencke)     Links consigliati www.oapen.org/xtf/download?type=document&collection=oapen… www.wortblume.de/dichterinnen/arie.htm Biografia e poetica ( a cura di Barbara Spadini) Anna Luise Karsch è stata una poetessa che, nel tempo, ha saputo imporre il proprio status, pur nata…

Share
Continue Reading »

Notker I di San Gallo

Notker I di San Gallo Notkero Balbulo Monachus Sangallensis a cura di Barbara Spadini Opere settanta sequenze ( sessanta attribuite, dieci certe) Gesta Karoli Magni Imperatoris Liber Hymnorum Martyrologium Notatio de viribus illustribus Metrum de vita sancti Galli Libro delle formule Epistula de Musica ( attribuita) Critica W. von den Steinen, Notker der Dichter und seine geistige Welt, 2 voll.,…

Share
Continue Reading »

Maria Richard Ernst Stadler

Maria Richard Ernst Stadler a cura di Barbara Spadini Form ist Wollust/Forma è voluttà Form und Riegel mußten erst zerspringen, Welt durch aufgeschlossne Röhren dringen: Form ist Wollust, Friede, himmlisches Genügen, Doch mich reißt es, Ackerschollen umzupflügen. Form will mich verschnüren und verengen, Doch ich will mein Sein in alle Weiten drängen – Form ist klare Härte ohn’ Erbarmen, Doch…

Share
Continue Reading »

Sophie Friederike Schubert Méreau Brentano

Opere Das Blüthenaltar der Empfindung, 1794 Marie, 1798 Gedichte, 1800 Elisa, 1800 Amanda und Eduard, 1803 Volo per la capitale,1806 Bibliografia tedesca e saggi critici Fleischmann, Uta. 1989. Zwischen Aufbruch und Anpassung: Untersuchungen zu Werk und Leben der Sophie Mereau. New York; Bern; Frankfurt/M. Peter Lang.   Gersdorff, Dagmar von. 1984. Dich zu lieben kann ich nicht verlernen. Das Leben…

Share
Continue Reading »

Bernard Heinrich Wilhelm von Kleist

Bernard Heinrich Wilhelm von Kleist Nun, o Unsterblichkeit, bist du ganz mein! Ora, immortalità, tu m’appartieni! *** Che cosa è preferibile: essere stati felici per breve tempo o non esserlo stati mai? *** “Il pensiero che su questa terra non sappiamo niente, assolutamente niente della verità, che ciò che qui chiamiamo verità si chiama dopo la morte del tutto diversamente…

Share
Continue Reading »

August Stramm

August Stramm Poeta ed Eroe della Prima guerra “ Tutto è tutto: non senso, non ragione, non vedere. Tastare, ascoltare.Percepire! Sentire!Che parola celestiale. Dove sono le parole per le parole. Sono ubriaco. Non ho parole, solo balbettio! “ August Stramm Opere Die Haidebraut (La sposa della brughiera), dramma 1912 Sancta Susanna, dramma 1913 Du: Liebesgedichte (Tu: poesie d’amore), 1915 Tropfblut…

Share
Continue Reading »

Johannes Scheffler

Johannes Scheffler Angelus Silesius Al mio Maestro “ Die Rose ist ohne Warum. Sie blühet, weil sie blühet. Sie achtet nicht ihrer selbst, fragt nicht, ob man sie siehet“     La rosa è senza perché, fiorisce perché fiorisce; non pensa a sé, non si chiede se la si veda oppure no. Opere principali Gründtliche Ursachen und Motive. 1653 Heilige…

Share
Continue Reading »

Karl Krolow

Karl Krolow (Karol Kröpcke) “Diversa è la lingua. E diverso è il paese. Ma tu parli la mia lingua. E questo filo sottile segretamente ci lega. E la tua lingua e la mia Sono indissolubilmente intrecciate. Nel sentimento e nella ragione Esprimono parole di una unica volontà. Tu lo dici con le tue parole. Tu lo dici nel verso del…

Share
Continue Reading »

Hans Sachs

  Der Hans Sachs, der war ein Schuhmacher und Poet dazu “Hans Sachs, ciabattino e poeta”                                 **** Opere summa aller meiner gedicht. In 34 volumi a mano 4275 Meisterlieder 1500 Reimpaardichtungen centinaia di Schwänke Spruchgedichte 125 Dramen (comedien, tragedien) 85 Fastnachtspiele fiabe Kampfgespräche (dialoghi…

Share
Continue Reading »

Walahfridus Strabone

Walahfridus (Walahfried) Strabone a cura di Barbara Spadini opere principali De cultura hortorum o Hortulus Libellus de exordiis et incrementis quarumdam in observationibus ecclesiasticis rerum Visio Wettini Vita et finis Mammae monachi Versus de beati Blaithmaic vita et finis Vita di San Gallo Vita Othmari De imagine Tetrici Critica consigliata Bartolomucci Nunzia,  Valafrido Strabone. I versus strabi de beati Blaithmaic…

Share
Continue Reading »

Sigmund von Birken

Siegmund Betulius Sigmund von Birken a cura di Barbara Spadini Opere Teutscher Kriegs-Ab- und Friedens-Einzug, 1650 Die fried-erfreuete Teutonie, 1652 Geistliche Weihrauchkörner, 1652 Ostländischer Lorbeerhain. Ein Ehrengedicht von dem Höchstlöblichen Erzhaus Österreich,1657 Der Donaustrand, 1664 Pegnesische Gesprächsspiel-Gesellschaft, 1665 Spiegel der Ehren des Erzhauses Österreich, 1668 Todesgedanken und Totenandenken, 1670 Pegnesis, 1673 und 1679 Teutsche Rede-bind- und Dicht-Kunst, 1679 Margenis, 1679…

Share
Continue Reading »

Georg Heym

Georg Heym a cura di Barbara Spadini “Träumerei in hellblau” Opere Liriche Der ewige Tag, Rowohlt, Lipsia 1911 Der Kondor, 1912 edito da Kurt Hiller, contiene di Georg Heym: Berlin, Die Vorstadt, Träumerei in Helllblau, Der Blinde, Der Baum, Nach der Schlacht, Louis Capet, Die Professoren, Das Fieberspital, Ophelia Der Gott der Stadt (1911) Der Krieg (1911) Die Stadt (1911)…

Share
Continue Reading »

Johann Christoph Friedrich von Schiller

Johann Christoph Friedrich von Schiller a cura di Barbara Spadini                             Kalos kai Agathos – Bello e Buono   * “Al cuore estasiato solo il mondo sereno dei prodigi può dare una risposta, rivelare gli eterni spazi, con opulenza porgere i mille rami, ove l’inebriato spirito beatamente…

Share
Continue Reading »

Johann Wolfgang von Goethe

Johann Wolfgang von Goethe a cura di Barbara Spadini „ Mehr Licht“ “Abbiamo commesso una pazzia: ora lo vedo fin troppo bene. Chi, giunto ad una certa età, vuole realizzare sogni e speranze di gioventù, si inganna sempre, giacché nell’uomo ogni dieci anni cambia il concetto delle felicità, cambiano le speranze e le prospettive. Guai a colui che, dalle circostanze…

Share
Continue Reading »

Friedrich Gottlieb Klopstock

A cura di Barbara Spadini. Opere Friedrich Gottlieb Klopstock. Werke und Briefe. Historisch-kritische Ausgabe. Berlin und New York (Walter de Gruyter) 1974 ff. (= Hamburger Klopstock-Ausgabe). Declamatio, qua poetas epopoeiae auctores recenset F. G. Klopstockius (Abiturrede, 1745) Messias, Gesänge I – III (1748) Oden (1750) Messias, Gesänge I -V (1751) Nachricht von des Messias neuer correcter Ausgabe (1753) Von der…

Share
Continue Reading »

Hroswitha di Gandersheim

Hroswitha di Gandersheim a cura di Barbara Spadini Albrecht Durer, Rosvita dona il suo libro all’imperatore Ottone I Opere Hrosvit: Opera Omnia, ed. Walter Berschin (Bibliotheca Scriptorum Graecorum et Romanorum Teubneriana). Monaco di Baviera/Leipzig 2001 L’opera di Rosvita si divide in tre libri: il primo contiene otto leggende sacre o poemetti agiografici : Maria (la storia della Vergine Maria) De…

Share
Continue Reading »

Quirinus Kuhlmann

a cura di Barbara Spadini Quirinus Kuhlmann mistico, poeta ed alchimista amante della parola arso sul rogo   Opere Tra le sessantotto opere si ricordano: Entsprossende Teutschen Psalmen (1670) Unsterbliche Sterblichkeit (1671) Preißwürdige Venus (1669) Himmlische Liebes-Küsse (1671) Lehrreiche Weißheit-, Lehr-, Hof-, Tugend-Sonnenblumen (1671) Geschicht-Herold (1672) Neubegeisterter Böhme (1674) Prodromus quinquennii mirabilis (1674) Kircheriana de arte magna sciendi (1681) De…

Share
Continue Reading »

Erasmus Alberus

A cura di Barbara Spadini Erasmus Alberus Auf dem Meyenburger Epitaph von Lucas Cranach in der Ev. Kirche von Nordhausen ist die Auferweckung des Lazarus dargestellt. Unter den Zuschauern ist, handschriftlich vermerkt, auch Erasmus Alberus teils verdeckt hinter Martin Luther zu finden( in questo ritratto è possibile scorgere il ritratto di Alberus e di Lutero) Ein schön kurtzweilig vnd nützlich…

Share
Continue Reading »

Conradus Celtis (Konrad Pickel)

A cura di Barbara Spadini Opere Ars versificandi et carminum, Leipzig 1486, 1492 Epitoma in utramque Ciceronis rhetoricam cum arte memorativa nova et modo epistolandi utilissimo, Ingolstadt 1492 De Mundo des Apuleius, Wien 1497 Carmen saeculare, Wien 1500 Norinberga, 1495 Ode auf St Sebald, Basel 1495 Oratio in gymnasio Ingolstadio, 1492 Germania Generalis De origine, situ, moribus et institutis Norimbergae…

Share
Continue Reading »

Johann Christian Friedrich Hölderlin

A cura di Barbara Spadini Sicuri, come il fiore vive di luce, così vivono della bella immagine, paghi, sognando e felici, e di null’altro ricchi, i poeti. Essere uno con il tutto, questo è il vivere degli dei; questo è il cielo per l’uomo […] Essere uno con tutto ciò che vive! Con queste parole la virtù depone la sua…

Share
Continue Reading »

Friederike Karoline Luise Maxine von Günderrode

A cura di Barbara Spadini Opere Gedichte und Phantasien von Tian (1804) Poetische Fragmente von Tian (1805) Udohla in zwei Acten. Von Tian (1805) Magie und Schicksal in drei Acten (1805) Geschichte eines Braminen. Von Tian (1805) Nikator. Eine dramatische Skizze in drei Akten von Tian (1806) Der Jüngling der das Schönste sucht (1806) Aufsätze und Gedichte, post., 1832 Melete…

Share
Continue Reading »

Hroswitha di Gandersheim

A cura di Barbara Spadini Opere Hrosvit: Opera Omnia, ed. Walter Berschin (Bibliotheca Scriptorum Graecorum et Romanorum Teubneriana). Monaco di Baviera/Leipzig 2001 L’opera di Rosvita si divide in tre libri: il primo contiene otto leggende sacre o poemetti agiografici : Maria (la storia della Vergine Maria) De Ascensione Domini (L’Ascensione del Signore) Passio Sancti Gangulfi ( il martirio di San…

Share
Continue Reading »

Hermann Löns

Hermann Löns Nel segno del Wolfsangel di Harm Wulf (articolo già presente nel precedente portale http://www.thule-italia.net/letteraria/lons/lons.html) L’opera di Hermann Löns fa parte di quel movimento di reazione radicale contro la devastazione della vita spirituale determinato dall’industrializzazione, dall’urbanesimo e dal materialismo culturale ed economico. Questa reazione in Germania tra il 1890 ed il 1920 s’incarna nel movimento völkisch che vedeva nel…

Share
Continue Reading »

Agnes Mathilde Luckemeyer Wesendonck

A cura di Barbara Spadini. “Un anno fa, oggi, terminai il poema del Tristano e ti portai l’ultimo atto. Tu mi abbracciasti e mi dicesti: ora non ho più desideri! In quel momento, io rinacqui una seconda volta. Mi ero andato sempre più staccando dal mondo con dolore. Tutto in me era diventato negazione, rifiuto e desiderio di opporre un’affermazione….

Share
Continue Reading »

Matthias Claudius

A cura di Barbara Spadini Non dire sempre quello che sai ma sappi sempre quello che dici *** Opere Alcuni tra i Poemi: Abendlied or Der Mond ist aufgegangen (“Canzone della sera o della luna risorta”) Der Mensch (“Gente”) Christiane Die Sternseherin Lise (“Lisa l’astrologa”) Die Liebe (“Amore”) Der Tod (“Morte”) Täglich zu singen (“Canto quotidiano”) Kriegslied (“Canto di battaglia”)…

Share
Continue Reading »

Dietmar von Aist

a cura di Barbara Spadini Traduzioni italiane C. San Lazzaro- G. Murri, I Minnesänger, Torino 1947 F. Politi, La lirica del Minnesänger, Bari 1948 G.V. Amoretti, I Minnesänger, Torino 1965 Critica consigliata Antologia della poesia tedesca, a cura di R. Fertonani- E. Giobbio Crea, Milano 1977 Des Minnesangs Frühling, 38., Stuttgart 1988 Joachim Bumke, Geschichte der deutschen Literatur im hohen…

Share
Continue Reading »

Nikolaus Franz Niembsch von Strehlenau

a cura di Barbara Spadini Nikolaus Franz Niembsch von Strehlenau Nikolaus Lenau “ L’assenza di usignoli in America ha per me un significato serio e profondo. Sembra una maledizione poetica.” “io sono governato da una specie di gravitazione verso l’infelicità” Opere Winternacht Der Unbeständige, 1822 Abschied. Lied eines Auswanderers, 1823 Bitte, 1832 Der Postillion 183 Bitte, 1832 Polenlieder, 1835 Faust,…

Share
Continue Reading »

Der von Kürenberg

A cura di Barbara Spadini Der von Kürenberg O Der Kürenberger Opere Sono arrivate fino a noi quindici composizioni a lui attribuite Traduzioni italiane C. San Lazzaro- G. Murri, I Minnesänger, Torino 1947 F. Politi, La lirica del Minnesänger, Bari 1948 G.V. Amoretti, I Minnesänger, Torino 1965 Critica consigliata Ladislao Mittner, Storia della letteratura tedesca, Torino 1977 Antologia della poesia…

Share
Continue Reading »

Annette von Droste-Hülshoff

a cura di Barbara Spadini Anna Elisabeth Franzisca Adolphina Wilhelmina Ludovica Freiin von Droste zu Hülshoff “Non voglio diventare famosa adesso, vorrei essere letta fra cent’anni, e forse ci riesco, perché in sostanza è semplice come l’uovo di Colombo; basta rinunciare con decisione al presente” „Wissen versus Glauben“ „Lotta tra Fede e Sapere“ (ma anche fra Amore e Dovere) ***…

Share
Continue Reading »

Paul Fleming

A cura di Barbara Spadini Opere Odi, epigrammi e sonetti da lui composti furono raccolti postumi nei Poemi tedeschi (Teutsche Poemata ,1642) Prodromus (postumo, 1641) Principali traduzioni italiane Traduzioni sparse in varie antologie e siti web Critica consigliata Gerhard Dünnhaupt , Paul Fleming.  In: bibliografie personali delle pressioni del Barocco, Hiersemann, Stuttgart 1990 Eva Dürrfeld, Paul Fleming e Johann Christian…

Share
Continue Reading »

Walther von der Vogelweide

A cura di Barbara Spadini WALTHER von der VOGELWEIDE Berlin, Mosaik aus dem Jahre 1903 von Walther von der Vogelweide im U-Bahnhof Richard-Wagner-Platz “Swer guotes wibes liebe hat Der schamt sich ieder missetat“ colui che ha l’amore di una donna buona, prova vergogna per ogni atto malvagio “ze œsterrîch lernde ich singen unde sagen” (‘in Austria ho imparato l’arte del…

Share
Continue Reading »

Louis-Charles Adélaide de Chamisso

A cura di Barbara Spadini Louis- Charles Adélaide de Chamisso Adelbert von Chamisso Opere principali 1803 Faust 1806 Adelberts Fabel 1806 Fortunati Glücksäckel und Wunschhütlein 1814 Peter Schlemils wundersame Geschichte 1819 Bemerkungen und Ansichten 1825 Die Wunderkur 1830 Frauenliebe und -leben 1831 Gedichte 1834 Gesammelte Gedichte 1835 Gedichte 1836 Reise um die Welt 1837 Versuch über die Hawaische Sprache Principali…

Share
Continue Reading »

Georg Friedrich Philipp Freiherr von Hardenberg

A cura di Barbara Spadini Georg Friedrich Philipp Freiherr von Hardenberg Novalis OPERE Hymnen an die Nacht (1797, 1800) Blütenstaub (1798) Glauben und Liebe oder der König und die Königin(1798) Die Lehrlinge zu Sais (1798-1799) Christenheit oder Europa (1799) Geistliche Lieder (1799) Marienlieder (1799) Heinrich von Ofterdingen (1798-1801, 1802) Principali traduzioni italiane Canti spirituali, Mondadori 1991 Enrico di Ofterdinger, Mondadori…

Share
Continue Reading »