Alcesti

Alcesti a) Alcesti, la più bella delle figlie di Pelia, fu chiesta in sposa da molti principi e re. Non volendo compromettere la sua posizione politica scegliendo questo o quello dei pretendenti, e non potendo d’altronde accontentarne più di uno, Pelia fece sapere che avrebbe concesso Alcesti all’uomo capace di aggiogare un leone e un cinghiale selvatico al suo cocchio…

Share
Continue Reading »

Asclepio

Asclepio a) Coronide, figlia di Flegia, re dei Lapiti e fratello di Issione, viveva sulle rive del lago Beobi in Tessaglia, dove soleva bagnarsi i piedi. b) Apollo divenne il suo amante e, dovendo recarsi a Delfi, la affidò in custodia a un corvo dalle penne bianche come la neve. Coronide da lungo tempo nutriva una segreta passione per Ischi,…

Share
Continue Reading »

Orione

Orione a) Orione, cacciatore di Iria in Beozia e il più bello dei mortali, era figlio di Posidone e di Euriale. Giunto un giorno a Chio si innamorò di Merope, figlia di Enopione figlio di Dioniso. Enopione promise in isposa Merope a Orióne, se egli avesse liberato l’isola dalle belve che l’infestavano; e Orione si accinse a eseguire questo compito,…

Share
Continue Reading »

Orfeo

Orfeo a) Orfeo, figlio del re tracio Eagro e della Musa Calliope, fu il più famoso poeta e musicista mai esistito. Apollo gli donò la lira e le Muse gli insegnarono a usarla, e non soltanto egli ammansì le belve, ma anche gli alberi e i massi si mossero e lo seguirono, incantati dal suono della sua musica. A Zone,…

Share
Continue Reading »

Carattere e imprese di Apollo [seconda e ultima parte]

[prima parte] h) Apollo vinse poi una seconda gara musicale, cui presiedette il re Mida, e questa volta sconfisse Pan. Divenuto così ufficialmente il dio della musica, suonò sempre la sua lira dalle sette corde durante i banchetti degli dèi. Altro suo compito fu quello di sorvegliare le greggi e le mandrie che gli olimpi possedevano nella Pieria; ma in…

Share
Continue Reading »

Carattere e imprese di Apollo [prima parte]

Carattere e imprese di Apollo a) Apollo, figlio di Zeus e di Latona, nacque di sette mesi, ma gli dèi crescono in fretta. Temi lo nutrì di nettare e ambrosia, e dopo quattro giorni il bimbo già chiedeva a gran voce arco e frecce, che Efesto subito gli porse. Partito da Delo, Apollo si diresse senza indugio verso il monte…

Share
Continue Reading »

Carattere e imprese di Ermete

Carattere e imprese di Ermete a) Quando Ermete nacque sul monte Cillene, sua madre Maia lo avvolse nelle fasce e lo depose in un canestro, ma con sorprendente rapidità egli si trasformò in un ragazzino, e non appena la dea gli voltò le spalle balzò fuori dalla culla e andò in cerca di avventure. Giunto nella Pieria, dove Apollo custodiva…

Share
Continue Reading »

Nascita di Ermete, Apollo, Artemide e Dioniso

Nascita di Ermete, Apollo, Artemide e Dioniso a) Il lascivo Zeus si giacque con molte Ninfe, discendenti di Titani o di dèi e, dopo la creazione del genere umano, anche con donne mortali; non meno di quattro grandi divinità olimpiche nacquero dai suoi amplessi extraconiugali. Dapprima egli generò Ermete in Maia, figlia di Atlante, che partorì il figlio in una…

Share
Continue Reading »

Sagittario

È solitamente raffigurato come un centauro nell’atto di scoccare una freccia nel cielo oppure attraverso i miti astrali relativi all’origine della costellazione (Chirone, Orione). Sagittario Simbolo e levata Rappresenta l’aspirazione a superare i propri limiti e la trasformazione spirituale dell’uomo (22 novembre -20 dicembre) Origini Costellazione di origine babilonese Caratteristiche Segno di fuoco, è il domicilio diurno di Giove. Governa…

Share
Continue Reading »

Sole

Assume le sembianze delle divinità solari del pantheon greco-romano (Elio, Apollo, Mitra) oppure è associato alle figure di Cristo e di Dio Padre. Sole Simbolo Rappresenta la ruota zodiacale e l’irraggiarsi delle energie creatrici in tutto l’universo Domicilio Leone Origini Deriva dal sumerico Shamash, apportatore di vita e di luce ma anche di siccità e carestia Caratteristiche È il primo…

Share
Continue Reading »

Targelione

Undicesimo mese dell’antico calendario attico, corrispondente alla seconda metà di maggio e alla prima di giugno. Il 6-7 del mese di Targelione ad Atene e nelle città ioniche si svolgevano le Targelie, feste in onore di Apollo e di Artemide: il primo giorno si svolgeva una cerimonia purificatrice, il secondo una processione. Le Targelie erano feste antichissime e largamente diffuse…

Share
Continue Reading »

Asclepio (Esculapio), dio della medicina

Asclepio (Esculapio), dio della medicina Asclepio fu uno degli Eroi, ma anche il dio della medicina. Figlio di Apollo e Coronide (o Arsinoe, secondo altri), Asclepio passò la sua infanzia con il Centauro Chirone, come fecero quasi tutti i personaggi importanti dell’epoca. Il saggio centauro gli insegnò la medicina, alla quale Asclepio rimase molto legato. Infatti, gli fu attribuito il…

Share
Continue Reading »

ARTEMIDE, dea della luna e della caccia

ARTEMIDE, dea della luna e della caccia Artemide, figlia di Zeus, venne partorita da Leto nello stesso giorno di suo fratello Apollo. Era la dea della caccia e delle luna. Ancora fanciulla, implorò Zeus affinché gli concedesse di non sposarsi, quindi vagabondava per le foreste, con il suo arco e le sue frecce, accompagnata da cerbiatti e dai suoi amati…

Share
Continue Reading »

APOLLO, o Febo, il dio della luce, della musica e della profezia

APOLLO, o Febo, il dio della luce, della musica e della profezia Come figli di Zeus e Leto, Apollo e sua sorella, fanno parte della seconda generazione degli dèi Olimpi. Inseguita da Era, l’incinta Leto cercava disperatamente un luogo ove poter partorire. Per paura della regina degli dèi, veniva scacciata da tutte le città Greche. Alla fine, la sterile isola…

Share
Continue Reading »

Coronide

Nome greco Coronide Parentela e origine del mito Figlia di Flegia, re dei Lapiti Attività e caratteristiche Amata da Apollo, ha da lui un figlio, Esculapio, dio della medicina Miti correlati Esculapio viene istruito nell’arte della medicina da Chirone Coronide viene spesso ritratta uccisa da Apollo, mentre il Centauro Chirone prende tra le braccia il piccolo Esculapio; talora appare la…

Share
Continue Reading »

Arione

Nome greco Arione Parentela e origine del mito Originario di Lesbo Attività e caratteristiche Famoso poeta greco, abilissimo nel suonare la lira Arione è solitamente raffigurato sul dorso di un delfino mentre sostiene la cetra, talvolta con una corona di alloro sul capo. Celebre musico greco originario di Lesbo, rinomato per la sua abilità nel suonare la lira, Arione trascorre…

Share
Continue Reading »

Girasole

Origini mitiche La ninfa Clizia viene trasformata in girasole Significato Devozione Fonti Ovidio, Metamorfosi, IV, 190-270 Grazie alla sua caratteristica di volgersi sempre verso il sole, il girasole ha assunto il significato di devozione, ed è stato identificato con il fiore in cui si era trasformata Clizia. Clizia è una delle giovani fanciulle amate dal dio del sole Apollo e…

Share
Continue Reading »

Fetonte

Nome greco Fetonte Parentela e origine del mito Figlio del dio Sole e dell’Oceanina Olimene Attività e caratteristiche Chiede al padre il permesso di guidare il suo carro Miti correlati La madre e le. sorelle di Fetonte piangendo sulla tomba del dio vengono trasformate in pioppi; Cicno, lamentando la scomparsa dell’amico, viene mutato in cigno II giovane Fetonte viene raffigurato…

Share
Continue Reading »

Apollo

Nome greco Apollo Parentela e origine del mito Figlio di Giove e Latona, fratello gemello di Diana Attività e caratteristiche Dio del sole e della bellezza; dell’ordine morale; di oracoli e profezie, musica e poesia Devozioni particolari Il culto di Apollo ha avuto ampia diffusione nel mondo ellenizzato. I templi più importanti si trovavano a Creta, Corinto e Delfi, sede…

Share
Continue Reading »