1861. Il regno delle Due Sicilie è annesso al Piemonte. Inizia la resistenza (terza parte)

Continua la scansione del capitolo del libro “Due Sicilie 1830/1880” di Antonio Pagano. Luglio S. Vito (Teramo), il 1, insorge contro il nuovo regime. Interviene il 30° reggimento fanteria. I militari rastrellano il paese, fucilano 153 civili e ne deportano 120 in Piemonte. Nei boschi di San Fele avviene uno scontro tra guerriglieri e un forte gruppo di carabinieri e…

Share
Continue Reading »

1861. Il regno delle Due Sicilie è annesso al Piemonte. Inizia la resistenza (seconda parte)

Continua la scansione del capitolo del libro “Due Sicilie 1830/1880” di Antonio Pagano. Marzo Il 1 °, dal porto di Messina, si allontana una fregata francese, mentre sono ancora in sosta navi americane e inglesi. Alle cinque pomeridiane, l’armistizio che durava da più di sette mesi cessa e iniziano le ostilità. I piemontesi sistemano sei batterie: ai Gemelli, al Cimitero,…

Share
Continue Reading »

1861. Il regno delle Due Sicilie è annesso al Piemonte. Inizia la resistenza (prima parte)

Iniziamo con le scansioni odierne ad aggiungere dei passi interessanti tratti dal volume di Antonio Pagano, Due Sicilie 1830/1880. Anche questa è Storia, forse “leggermente” diversa da quella insegnata nelle scuole italiane. Gennaio Il 1°, a Gaeta, Francesco II e Maria Sofia ricevono i tradizionali auguri per il nuovo anno dagli ufficiali in alta uniforme. A Napoli sono arrestati sei…

Share
Continue Reading »