Disponibile il volume: «Il Terzo Reich accusa»

Aa. Vv. Il TERZO REICH ACCUSA Thule Italia Editrice, giugno 2015 Pagine: 304 Prezzo di copertina: 30 € ISBN: 978-88-97691-29-7 Le quattro pubblicazioni, frutto del lavoro della Deutsche Informationstelle [Centro tedesco d’informazione] nel 1940, vengono qui presentate al duplice scopo sia di istruire sulla propaganda tedesca all’estero, sia per ammonire quanti – solo perché dalla parte dei vincitori – si…

Share
Continue Reading »

In arrivo la nostra nuova uscita: «Il Terzo Reich accusa»

Dalla quarta di copertina: Le quattro pubblicazioni, frutto del lavoro della Deutsche Informationstelle [Centro tedesco d’informazione] nel 1940, vengono qui presentate al duplice scopo sia di istruire sulla propaganda tedesca all’estero, sia per ammonire quanti – solo perché dalla parte dei vincitori – si ergono a giudici del passato tedesco. Irlanda «Furono esercitati la tortura e lo stupro, l’incendio di…

Share
Continue Reading »

Protagonista in India

Conversazione con Miguel Serrano: PROTAGONISTA IN INDIA Tutto sarebbe più facile se Miguel Serrano credesse nella reincarnazione. Così, la sua esperienza in India potrebbe attribuirsi a meriti di vite anteriori. Vissute in India, ovviamente. Quella che segue è una conversazione tra un protagonista ed un osservatore non allucinato. di Juan Manuel Vial [ in El Mercurio 8 aprile del 2001…

Share
Continue Reading »

La base del miracolo economico indiano

Proponiamo questo articolo, del giornalista Federico Rampini, che dovrebbe far riflettere sull’importanza di una chiara visione macroeconomica, scevra da superficialità o supponenza, necessaria per trovare soluzioni credibili alla decadenza del modello di lavoro e di sviluppo dell’Europa occidentale. IL POTERE DEI POVERI: UN ESERCITO STERMINATO CHE COMINCIA AD AVERE LA POSSIBILITÀ DI SPENDERE PER BENI DI PRIMA NECESSITA’ Nella recessione…

Share
Continue Reading »

Mircea Eliade: La concezione della libertà nel pensiero indiano (ultima parte)

Nella maggioranza dei casi, l’”inferno” è il prolungamento di una vita larvale (in Grecia antica: anime senza memoria, ombre private della gloria, come ci mostra il canto XI dell’Odissea) o di una vita “carnale” di terribile sofferenza (la “sete” delle anime dei morti nelle religioni babilonese, egiziana, ebraica, ecc.; i tormenti sofferti dai peccatori nell’inferno cristiano, anime dunque che hanno…

Share
Continue Reading »

Mircea Eliade: La concezione della libertà nel pensiero indiano (prima parte)

Per il pensiero indiano l’ignoranza è “creatrice”. Nella terminolo­gia delle due principali scuole vedantiche si potrebbe dire che il mondo è una creazione soggettiva dell’incosciente umano (ajhàna; cfr. Gaudapadìya, II, 12, Vedànta-sydclhànta-mucktàvalì, 9, 10), oppure è la proiezione cosmologica di Brahman, la “grande illusione” {maya),  a cui la nostra ignoranza accorda realtà ontologica e validità logica (cfr. Sankaràchàrya, Sàrìrakabhàsya, I,…

Share
Continue Reading »

Valore della Speculazione Indiana Tradizionale per il moderno Occidente

Quale valore possono assumere alcuni elementi della spiritualità orientale, particolarmente di quella indiana, per l’Occidente attuale? In che modo questi elementi debbono venir accolti, affinché rechino un contributo positivo alla nostra civiltà, considerando che questa si trova in un momento di evoluzione e quindi di crisi? Queste domande sorgono spontanee considerando il vivo interesse che la nostra società contemporanea –…

Share
Continue Reading »

L’India e il Nazionalsocialismo

di Savitri Devi Coloro che hanno la mente offuscata Mi tengono in dispregio, allorché sono entrato In un corpo umano, perché non riconoscono La Mia suprema realtà, Né riconoscono in me il Signore Universale Degli esistenti. Bahagavad Gita C’erano naturalmente, delle gerarchie fra gli eletti. (E’ significativo che il nome di questa élite di salute psichica e bellezza, di coraggio…

Share
Continue Reading »