Io

lo a) Io, figlia del dio fiume Inaco, era sacerdotessa di Era argiva. Zeus, su cui Iunge, figlia di Pan e di Eco, aveva gettato un incantesimo, si innamorò di Io e, quando Era lo accusò di infedeltà e trasformò Iunge in torcicollo per punirla, egli mentì: « Non ho mai toccato Io ». Trasformò poi lo in una vacca…

Share
Continue Reading »

ERA, la dea patrona della famiglia

[Gli Dei – Introduzione] ERA, la dea patrona della famiglia e delle donne sposate La sposa di Zeus, era la patrona dei matrimoni e delle donne sposate. Prima del matrimonio, la sua relazione con Zeus si svolgeva in segreto, ed erano soliti incontrarsi di nascosto dai loro parenti. Ma, dopo che i dodici dèi ebbero preso il potere, e Zeus…

Share
Continue Reading »

Io

Nome greco Io Parentela e origine del mito Secondo Ovidio, figlia di Inaco, fiume dell’Argolide Attività e caratteristiche Sedotta da Giove sotto forma di nuvola Io viene ritratta mentre Giove, sotto forma di nuvola, la seduce; spesso la giovane è raffigurata in sembianze di giovenca, animale in cui viene trasformata per nascondere il misfatto a Giunone. Innamoratosi di Io, Giove…

Share
Continue Reading »