Eos

Eos a) Al termine di ogni notte, Eos dalle rosee dita e dal manto color zafferano, figlia dei Titani Iperione e Tia, si alza dal suo giaciglio a oriente, sale sul cocchio tirato dai cavalli Lampo e Fetonte e corre verso l’Olimpo, dove annuncia l’approssimarsi di suo fratello Elio. Quando Elio appare, Eos diventa Emera e lo accompagna nei suoi…

Share
Continue Reading »

La rivolta dei Giganti

La rivolta dei Giganti a) Furibondi perché Zeus aveva confinato nel Tartaro i Titani, loro fratelli, certi altissimi e terribili Giganti, con lunghi capelli inanellati e lunghe barbe e code di serpenti in luogo dei piedi, complottarono per dare l’assalto al Cielo. Essi erano ventiquattro, nati dalla Madre Terra a Flegra in Tracia. b) All’improvviso, essi agguantarono massi e tizzoni…

Share
Continue Reading »

Crono detronizzato

Crono detronizzato a) Crono sposò sua sorella Rea, cui è sacra la quercia. Ma era stato profetizzato sia dalla Madre Terra, sia da Urano morente, che uno dei figli di Crono l’avrebbe detronizzato. Ogni anno, dunque, egli divorava i figli generati da Rea: prima Estia, poi Demetra ed Era, poi Ade ed infine Posidone. b) Rea era furibonda. Essa partorì…

Share
Continue Reading »

L’evirazione di Urano

L’evirazione di Urano a) Urano generò i Titani dalla Madre Terra dopo aver cacciato i Ciclopi, suoi figli ribelli, nel remoto Tartaro, un sinistro luogo che dista dalla terra quanto la terra dista dal cielo. Un’incudine di ferro precipita per nove giorni prima di toccarne il fondo. Per vendicarsi, la Madre Terra indusse i Titani ad assalire il padre loro;…

Share
Continue Reading »

Cosmogonia – 1

I PRIMI DEI Ogni verità sulla creazione dell’Universo, comincia con Caos. Questo avvenne anche nel caso della nascita del mondo per gli antichi Greci. Da Caos, vennero Notte e Èrebo e Notte, a sua volta, fu la madre di Etere, Giorno, Ipnos (Sonno), Thànatos (Morte), e delle Moire (Parche). Più tardi, Gea divenne la selvaggia e solida base da dove…

Share
Continue Reading »